"Attenzione a Brescia, sono in fiducia"

“Attenzione a Brescia, sono in fiducia”

142


SASSARI – Dinamo Banco di Sardegna al lavoro per la sfida casalinga di domani con Brescia, fondamentale in chiave qualificazione alle final eight della prossima Coppa Italia: “Dobbiamo continuare a mostrare i progressi avuti, soprattutto nel terzo quarto, dal punto di vista difensivo a Cremona – spiega Giorgio Gerosa, assistant coach di Gianmarco Pozzecconel complesso dei 40 minuti una voce importante è il controllo dei rimbalzi, aspetto su cui abbiamo fatto fatica in passato, ma su cui già con la Vanoli abbiamo mostrato ottimi miglioramenti nonostante tra le loro file ci fossero due ottimi rimbalzisti come Williams e Lee. Sicuramente dobbiamo continuare a lavorare e restare concentrati su questi due aspetti”.

La panchina lunga di Sassari

Non sarà una partita semplice – continua Gerosa – Brescia arriva da tre vittorie di fila con un volto rinnovato grazie al nuovo capo allenatore, che ha semplificato le cose in gioco. Stanno giocando tutti con molta fiducia ed è anche rientrato Sacchetti, che conosciamo bene, dopo un periodo di stop“. Fondamentale la profondità della rosa: “Credo sia importante il fatto di poter far entrare giocatori dalla panchina come Treier e Kruslin senza abbassare l’intensità, soprattutto difensiva, ma anzi talvolta alzandola – spiega l’assistente di Pozzecco – ad esempio con Kaspar abbiamo la possibilità di aumentare la fisicità perché può curare diversi ruoli, non solo quello naturale di 3-4, ma può essere efficace sia sui lunghi sia sugli esterni. L’apporto che possiamo avere dalla panchina è fondamentale, io sono cresciuto con la filosofia che le partite si vincono con il settimo, ottavo, nono uomo e che i giocatori che escono dalla panchina diano un apporto fondamentale. Anche Tillman contro Cremona ha dato un ottimo contributo, soprattutto a rimbalzo e in attacco“.

Vanoli Cremona-Banco di Sardegna Sassari 75-95

Guarda il video

Vanoli Cremona-Banco di Sardegna Sassari 75-95





Source link at www.corrieredellosport.it




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.