Coppa Italia, Inter-Milan: Cutrone e la tradizione rossonera

186


Stracittadina nei quarti di finale. Nell’ultima sfida di campionato i rossoneri sono tornati al successo e ultimamente hanno la meglio sui cugini negli incroci non di Serie A

La Coppa Italia ci regala un quarto di finale da sogno. Milan e Inter, le prime due della classe in Serie A, non si contendono solamente a distanza la vetta del campionato: martedì sera San Siro sarà teatro del derby di coppa, per stabilire chi tra Pioli e Conte andrà in semifinale. La vincente se la vedrà con Juventus o Spal, in campo mercoledì 27 gennaio alle 20.45.

AGLI OTTAVI

—  

Sia rossoneri che nerazzurri hanno fatto molta fatica a raggiungere il traguardo dei quarti di finale in Coppa Italia. Per entrambe non sono infatti bastati i tempi regolamentari: l’Inter ha vinto 2-1 a Firenze grazie al gol di Lukaku al 119’, pochi secondi prima degli eventuali rigori. Rigori che invece ha dovuto affrontare il Milan contro il Torino dopo lo 0-0 al termine dei supplementari: fatale per i granata, allora allenati dall’ex Giampaolo, l’errore dal dischetto di Rincon, parato da Tatarusanu.

CUTRONE

—  

Con la vittoria per 2-1 nel derby di campionato del 17 ottobre, il Milan ha interrotto una striscia di otto stracittadine consecutive in Serie A senza i tre punti (l’ultimo successo risaliva al 3-0 del 31 agosto 2016). In mezzo però c’è stata anche la sfida del 27 dicembre 2017, sempre in Coppa Italia: dopo lo 0-0 nei tempi regolamentari, a decidere la sfida fu la rete di Patrick Cutrone al 104’. Se in Serie A ultimamente ha spesso avuto la meglio l’Inter, decisamente diverso è il discorso per quanto riguarda i derby di coppa, comprese anche Supercoppa e Champions League. Prima del 2017, le due squadre si erano affrontate nella Supercoppa italiana del 2011: a vincere fu il Diavolo, 2-1, con le reti di Ibrahimovic e Boateng dopo il vantaggio di Sneijder. Era l’Inter di Gasperini.

IN PASSATO

—  

Per ritrovare un derby di Coppa Italia prima del 2017 bisogna tornare al gennaio 2000, anche in quel caso si trattava di quarti di finale: 3-2 per l’Inter di Lippi all’andata (con gol di Seedorf da nerazzurro) e 1-1 al ritorno (a segno Shevchenko e Baggio). I nerazzurri arrivarono fino in finale, dove furono sconfitti 2-1 dalla Lazio di Eriksson (gol di Nedved e Simeone dopo il vantaggio di Seedorf). Ma tra i derby di coppa non possono non venire in mente i quattro di Champions League, due nel 2003 e due nel 2005: semifinale e quarti di finale, due pareggi nel primo caso e due successi dei rossoneri nel secondo.



Source link at www.gazzetta.it




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.