Filetto di merluzzo farcito con purè di melanzane :: Cucinare Divertendosi

501


Questa ricetta la voglio dedicare al mio grande amico Mauro Casati, essendo il più grande amante del merluzzo che io conosca…..

Ingredienti

4 filetti di merluzzo con la pelle

1 cipolla rossa

3 pomodori

8 filetti di acciuga sott’olio

2 cucchiaini di capperi dissalati

olio EVO q.b.

1 rametto di timo e rosmarino

sale e pepe q.b

Per il pure

2 melanzane

1 spicchio d’aglio

4 foglie di basilico

olio EVO q.b.

sale q.b

Preparazione

Avvolgete le melanzane in un foglio di alluminio e infornatele a 180C per 30 minuti. Una volta raffreddate, sbucciate le melanzane e raccogliete la polpa all’interno di un colapasta.Schiacciatele con le mani ed estraete tutto il liquido di vegetazione. Con l’aiuto di un mixer frullate la polpa con l’aglio privato del suo germoglio, le foglie di basilico, un pizzico di sale e dell’olio versato a filo. Frullate fino ad ottenere un pure ben montato e soffice.

Sbucciate e tritate la cipolla quindi fatela rosolare in una padella con un filo d’olio. Sbucciate i pomodori facendoli scottare brevemente in acqua bollente per 1 minuto

Togliete i semi e tagliate la polpa a dadi piccoli. Spezzate le acciughe, mescolatele alla cipolla con i capperi, i pomodori e le foglie di timo. Regolate di sale e pepe

Scaldate il forno a 180C; nel frattempo disponete su di un piano un filetto di merluzzo con la pelle rivolta verso il basso e spalmate la farcia

Arrotolate il tutto fino a formare un involtino. Fate lo stesso con il resto dei filetti e fermateli con un lungo stuzzicadenti

Scaldate un filo d’olio in una padella antiaderente e sistemate il pesce, salate, cospargete con foglioline di timo e rosmarino e proseguite la cottura per 10 minuti circa

Dopo 5 minuti girate gli involtini e proseguite la cottura per altri 5 minuti circa

Sistemate un cucchiaio di pure al centro di un piatto su di cui metterete il pesce decorando il tutto con un rametto di rosmarino fiorito e un giro d’olio al prezzemolo.



Source link at www.cucinaredivertendosi.com




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.