Jessica Springsteen, la figlia del Boss è arrivata terza al concorso ippico Piazza di Siena a Roma. La sua bellissima storia

114


Jessica Springsteen, figlia di Bruce Springsteen e Patti Scialfa (è nata il 30 dicembre 1991 a Los Angeles) si è piazzata al terzo posto nel prestigioso concorso ippico Piazza di Siena a Roma, alle spalle del vincitore, il tedesco David Will e dell’americana Laura Kraut che è stata la sua allenatrice per cinque anni. Il suo prossimo obbiettivo sono le Olimpiadi di Tokyo, per le quali è già stata inserita dai tecnici della squadra nazionale di equitazione nella “short list” da cui verranno scelti gli atleti che rappresenteranno gli Stati Uniti: «C’è ancora molto da fare, ma ho un cavallo incredibile» ha detto Jessica Springsteen, 29 anni, parlando del suo stallone Don Juan Van de Donkhoeve. 

L’unica figlia femmina di Bruce Springsteen (ha un fratello maggiore Evan James nato nel 1990 e un fratello minore, Samuel Ryan nato nel 1994) praticamente cresciuta in sella ai cavalli nella tenuta del Boss a Colts Neck. È nata nel periodo in cui Bruce e Patti vivevano in California, ma quando hanno avuto l’età per andare a scuola, Springsteen ha deciso di trasferire la famiglia nella sua proprietà di 300 acri nelle campagne del New Jersey «Per non farli vivere circondati dai paparazzi». Quando aveva sei anni, Jessica ha ricevuto in regalo un pony e poco dopo ha vinto il suo primo torneo, il Washington International Pony Equitation Classic Final.

Durante gli studi alla Rumson Coutry Day School la sua carriera è decollata, nel 2008 ha vinto un campionato nazionale giovanile, nel 2011 ha esordito nelle competizioni per adulti al Royal Windsor Horse Show in sella ad uno dei cavalli allevati nel suo ranch, nel 2016 ha vinto la sua prima gara di salto del Grand Prix ed è diventata una delle migliori saltatrici d’America. Le Olimpiadi del 2016 le sono sfuggite per un soffio, ma a Tokyo Jessica Springstene vuole esserci: «Il mio sogno è sempre stato quello di rappresentare gli Stati Uniti nelle competizioni internazionali». Ci sarà forse anche Bruce Springsteen che insieme a Patti Scialfa è stato avvistato più volte nelle competizioni internazionali di equitazione, spesso insieme al fidanzato italiano di Jessica, Lorenzo De Luca, considerato uno dei migliori dieci cavalieri al mondo.

Anche se quando Bruce Springsteen decide di seguire una gara di sua figlia Jessica lo fa sempre in forma del tutto segreta, senza lasciar trapelare la notizia, facendo di tutto per confondersi tra il pubblico perché come ha detto lui stesso: «Non voglio con la mia presenza toglierle l’attenzione che si merita».





Source link at www.virginradio.it




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.